Approvato dall’Assemblea Straordinaria dei Soci del 18 Gennaio 2004

Costituzione - Scopi - Rapporti con 1'ENCI

art. 1. * L'associazione specializzata denominata "SOCIETÀ AMATORI BRACCO ITALIANO", in sigla anche "S.A.B.I.", con sede in Mirabello di Senna Lodigiana Via Dosso 7, e regolata dal presente Statuto Sociale. L'associazione ha durata illimitata e non ha scopo di lucro. È associata all'Ente nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI) del quale osserva lo statuto, i regolamenti, le delibere e le determinazioni, assolvendo scrupolosamente gli incarichi che le saranno da esso delegati, sotto 1'indirizzo, vigilanza, controllo e potere di sanzione e di sostituzione dell'ENTE stesso.

Art. 2. * L'associazione ha come scopo il miglioramento genetico delle popolazioni, lo studio, la valorizzazione, 1'incremento e 1' utilizzo della razza del BRACCO ITALIANO nelle sue varietà ed a potenziame la selezione e 1'allevamento. All'uopo, la stessa svolgerà altresì gli incarichi di ricerca e verifica affidati dall'ENCI e fornirà i necessari supporti tecnici alla Commissione Tecnica Centrale prevista dal Disciplinare del Libro Genealogico. A tal fine 1'associazione fornirà periodicamente all'ENCI una relazione sulla situazione della razza, unitamente agli obiettivi di selezione che intende perseguire ed ai risultati ottenuti.
Per il conseguimento dei fini di cui sopra, inoltre, 1'associazione:
a) propaganda la divulgazione ed il miglioramento della razza del BRACCO ITALIANO, ed assiste, nei limiti delle proprie possibilità i suoi associati in tutte le iniziative che abbiano un interesse generale rivolto al raggiungimento degli scopi anzidetti;
b) organizza manifestazioni, direttamente o indirettamente in collaborazione con 1'ENCI, con le associazioni cinofile da questo riconosciute, oppure con altri enti o società specializzate, anch'essi interessati a tali iniziative, richiedendo l’approvazione preventive ed il riconoscimento dell'ENCI, nel quadro e con la disciplina da questi stabilita;
c) favorisce attraverso la pubblicazione di studi ed articoli sulle riviste specializzate la preparazione teorica e pratica di quanti si interessano alla razza, relativamente agli aspetti zootecnici e venatori, e all'allevamento ed utilizzazione dei Bracchi Italiani,
d) pubblica il periodico di informazione e cultura sul Bracco Italiano, denominato "IL BRACCO ITALIANO", nonché libri, annuari e testi di varia natura sul Bracco Italiano.

Art. 3. * La "Società Amatori Bracco Italiano" riconosce all' ENCI poteri di indirizzo, di vigilanza, di controllo e di sanzione. Riconosce in particolare il potere dell'ENCI di nominare un commissario straordinario o <ad acta>, nonché di adottare ogni altro provvedimento necessario in ambito associativo, secondo quanto previsto dallo statuto sociale ENCI nonché dal regolamento di attuazione del medesimo. L'associazione presta all'ENCI piena collaborazione; in particolare il Presidente dell'Associazione ha l'onere:
• di dare riscontro, di norma entro quindici giomi, alle richieste di informazioni e di chiarimenti avanzate dall'ENCI;
• di comunicare all'ENCI le variazioni dell'elenco soci. Le variazioni delle cariche sociali, nonchè ogni altra infonnazione di rilievo circa 1'attività associativa, trasmettendo altresì gli atti adottati dall'Associazione in merito alla disciplina ed organizzazione delle attività zootecniche al fine di otteneme la ratifica dall'ENCI.

Segreteria: Piazza Lago Balano, 9 - 43125 Parma -- tel. 347-2619005 fax 0521-964341

Sede Legale: Via Dosso, 7 - 26856 Mirabello di Senna Lodigiana (Lodi)

Copyright © 2013. All Rights Reserved.